Il ruolo della filtrazione nanometrica contro gli agenti patogeni

Non si può nascondere il fatto che l'aria che respiriamo contiene vari composti organici volatili come funghi, muffe, virus, batteri e altri microrganismi nocivi. Non solo i microrganismi presenti nell'aria possono diffondere odori sgradevoli, ma possono anche diffondere infezioni e favorire la crescita di muffe all'interno di una casa.  Fortunatamente, una tecnologia innovativa come la filtrazione nanometre è stata introdotta per risolvere questo problema.

La pandemia globale di COVID-19 ha insegnato al mondo a ripensare la propria posizione sul mantenimento di standard igienici elevati.  C'è stata una rinnovata attenzione alla lotta contro la diffusione delle infezioni e la proliferazione degli agenti patogeni. Virus e batteri presenti in luoghi pubblici come uffici, scuole e laboratori presentano il pericolo di diffusione di organismi e sostanze. Questo potrebbe potenzialmente portare a un pericolo per la salute pubblica.

Il problema attuale della pulizia e della sanificazione

I microrganismi trasportati dall'aria hanno la tendenza a riprodursi dopo essersi depositati sulle superfici. Senza contare che altri funghi e batteri possono aumentare i problemi di odore e il rischio di infezioni. Gli strumenti di pulizia standard che offrono la disinfezione e la sanificazione temporanea offrono solo un sollievo temporaneo dal problema.  I batteri iniziano immediatamente a ristabilirsi sulla superficie pulita, aumentando i rischi di infezione. Anche i normali diffusori di fragranze per ambienti possono semplicemente coprire gli odori, ma non colpiscono questi agenti patogeni alla fonte. Anche i più efficaci strumenti di pulizia tradizionali possono diventare motivo di diffusione di virus.

Come aiuta la tecnologia di filtrazione Nanometer?

I nuovi depuratori d'aria fotocatalitici sul mercato con tecnologia di filtrazione nanometrica rimuovono permanentemente gli odori senza l'uso di sostanze chimiche molto forti. Questi dispositivi di sanificazione possono essere utilizzati in diverse aree commerciali come stazioni, cinema, ambulatori veterinari, produzione alimentare, trattamento dei rifiuti, uffici, centri benessere, scuole, aeroporti, bagni, case di cura, luoghi di assistenza sanitaria, hotel e catering.

 

Con la tecnologia di filtrazione nanometrica, i disinfettanti sono in grado di trasformare le sostanze organiche in sostanze inorganiche, rendendole inerti. Questo aiuta a eliminare virus, funghi, batteri, micobatteri, muffe, odori, fumo, particolato e una serie di altre sostanze e composti.

Vantaggi dell'uso di purificatori d'aria fotocatalitici

I purificatori d'aria fotocatalitici possono rimuovere permanentemente gli odori ed eliminare virus, batteri, VOC, muffe e polveri sottili. Diffonde costantemente aria fresca e pulita che elimina la necessità di agenti di mascheramento aggiuntivi. Questo aiuta a ridurre la diffusione di malattie e infezioni come il Coronavirus in larga misura. I dispositivi aderiscono alle ultime certificazioni e licenze.

I purificatori d'aria fotocatalitici producono ozono mirato attraverso una lampada speciale all'interno dei dispositivi. L'ozono aiuta a danneggiare la parete cellulare dei microrganismi. Bloccano la loro riproduzione ma non la rilasciano nell'ambiente.

Conclusione

I purificatori d'aria sono molto richiesti a causa della mancanza di ventilazione nelle case moderne. Aiutano molto a diminuire i livelli di inquinamento dell'aria interna in modo organico e sostenibile.

Views: 12

Add a Comment

You need to be a member of neofundi to add comments!

Join neofundi


Follow us on twitter  

 

© 2022   Created by neofundi.   Powered by

Badges  |  Report an Issue  |  Terms of Service